Perché utilizzare il pixel di Facebook?

Perché utilizzare il pixel di Facebook?

Che cos’è il pixel di Facebook?

Il pixel di Facebook è uno strumento per la raccolta di dati statistici che ti consente di misurare l’efficacia della tua pubblicità dandoti la possibilità di capire quali azioni eseguono le persone sul tuo sito web.

Come funziona il pixel di Facebook

Quando qualcuno visita il tuo sito web ed esegue un’azione (ad es. acquista qualcosa), il pixel di Facebook si attiva e registra tale azione. In questo modo, saprai quando un cliente ha eseguito un’azione dopo aver visto la tua inserzione di Facebook. Potrai inoltre raggiungere di nuovo questo cliente usando un pubblico personalizzato. Più aumentano le conversioni sul tuo sito web, migliore sarà la capacità di Facebook di mostrare le tue inserzioni alle persone che potrebbero eseguire determinate azioni. Si tratta della cosiddetta ottimizzazione delle conversioni.

Perché utilizzare il pixel di Facebook?

Ecco perché dovresti usare il pixel di Facebook:
• Assicurarti che le inserzioni vengano mostrate alle persone giuste: trova nuovi clienti o persone che hanno visitato una determinata pagina o eseguito un’azione desiderata sul tuo sito Web.
• Aumenta le vendite: configura l’offerta automatica per raggiungere le persone che potrebbero eseguire un’azione che desideri, come effettuare un acquisto.
• Misura i risultati delle tue inserzioni: scopri di più sull’impatto delle tue inserzioni misurando cosa succede dopo che le persone le visualizzano.

Come usare il pixel di Facebook

Puoi usare il pixel di Facebook per raccogliere dati relativi a due tipologie di eventi. Facebook ha predefinito una serie di 17 eventi standard, ma è sempre possibile impostare i propri eventi personalizzati.
Un “evento” non è altro che un’azione specifica eseguita da un visitatore nel tuo sito web. Per esempio, compiere un acquisto.

#1 Eventi standard del pixel di Facebook

I 17 eventi standard del pixel di Facebook per i quali basta copiare e incollare il codice evento standard sono:

  • Acquista: quando qualcuno completa un acquisto sul tuo sito web.
  • Lead: quando qualcuno si iscrive per una prova o comunque si rende identificabile come contatto sul tuo sito web.
  • Completa registrazione: quando qualcuno completa un form di registrazione sul tuo sito web, come per esempio un’iscrizione.
  • Aggiungi info pagamento: quando qualcuno inserisce i propri dati di pagamento durante la procedura d’acquisto sul tuo sito web.
  • Aggiungi al carrello: quando qualcuno aggiunge un prodotto al proprio carrello nel tuo sito web.
  • Aggiungi alla wishlist: quando qualcuno aggiunge un prodotto alla lista dei desideri nel tuo sito web.
  • Inizia il checkout: quando qualcuno avvia la procedura per andare al pagamento durante un acquisto sul tuo sito web.
  • Cerca: quando qualcuno utilizza la funzione Cerca per trovare un articolo nel tuo sito.
  • Visualizza contenuto: quando qualcuno approda a una pagina specifica del tuo sito web.
  • Contattaci: quando qualcuno contatta il tuo business.
  • Personalizza il prodotto: quando qualcuno seleziona una versione specifica del prodotto, per esempio un determinato colore.
  • Dona: quando qualcuno fa una donazione alla tua causa.
  • Trova posizione: quando qualcuno cerca l’ubicazione fisica della tua azienda.
  • Programma: quando qualcuno prenota un appuntamento presso la tua azienda.
  • Inizia la prova: quando qualcuno si iscrive per provare gratuitamente il tuo prodotto.
  • Invia richiesta: quando qualcuno fa richiesta di un tuo prodotto, servizio o programma specifico, per esempio una carta di credito.
  • Iscriviti: quando qualcuno si abbona a un prodotto o servizio a pagamento.

Agli eventi standard si possono aggiungere ulteriori dettagli utilizzando frammenti di codice chiamati parametri. Questi ti consentono di personalizzare gli eventi standard in base a:

  • Valore dell’evento di conversione
  • Valuta
  • Tipo di contenuto o ID
  • Contenuti del carrello

Per esempio, si può usare il pixel di misurazione di Facebook per registrare le visualizzazioni di una specifica categoria sul tuo sito web, anziché misurare indistintamente tutte le visualizzazioni. Ipotizziamo che tu possieda un sito web di forniture per animali domestici; potresti voler separare i proprietari di cani da quelli di gatti in base alle sezioni del sito visualizzate.

#2 Eventi personalizzati del pixel di Facebook

Puoi utilizzare eventi personalizzati al posto di quelli standard oppure per raccogliere maggiori dettagli rispetto a quelli che gli standard possono offrire.
Gli eventi personalizzati utilizzano regole URL basate su specifici URL o keyword di URL.

 

 

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.