Landing page: uno strumento di web marketing essenziale

Landing page: uno strumento di web marketing essenziale

Quante volte avrai sentito parlare di “landing page”? Infinite, questo è certo. Ma siccome l’argomento è vasto cerchiamo di partire dalle basi per chiarire l’importanza cruciale di una landing page per le tue campagne di marketing sul web.

Cos’è una landing page?

Una landing page (letteralmente: “pagina di atterraggio”) è quella pagina sulla quale il navigatore del web giunge dopo aver cliccato su una qualsiasi call to action. La tipologia di landing page che ci interessa approfondire in questa sede è quella delle landing pages dedicate a una campagna di promozione specifica.
Si tratta infatti di una pagina completa di tutti i dettagli utili a raggiungere i propri obiettivi di marketing, senza legami al tuo sito web. L’unica via di accesso a questa tipologia di landing page sarà il link che deciderai di inserire in uno dei tuoi contenuti della campagna di marketing (per esempio una call to action all’interno di una newsletter).
Puoi creare una landing page con due scopi:

  1. per generare potenziali clienti;
  2. per coinvolgere i clienti prima di proporre loro il prodotto che vuoi vendere.

A cosa mi serve una landing page?

I potenziali usi delle pagine di destinazione sono quasi illimitati, ma gli esempi più comuni sono i seguenti.

A) Per raccogliere informazioni personali (generare contatti) in cambio di:

  • Rapporti/White paper con statistiche rilevanti.
  • Ebook con guide specifiche su particolari aspetti del proprio settore.
  • Newsletter con suggerimenti relativi alla propria materia di competenza.
  • Podcast, per chi ama imparare ascoltando.
  • Checklist per guidare i propri utenti passo passo nel lavoro.
  • Iscrizione al Blog per ricevere gli ultimi contenuti in tempo reale via e-mail o RSS.
  • Registrazione ai Webinar per sessioni online dal vivo, spesso su modelli di domanda/risposta con esperti.
  • Presentazioni o sessioni registrate, tra cui video o diapositive.
  • Servizi di consulenza web o appuntamenti per coloro che desiderano richiedere i vostri servizi.
  • Un corso online creato e inviato nel corso di un certo periodo di tempo.

B) Per mantenere caldi i prospect prima di farli procedere nel processo di conversione verso

  • l’cquisto del tuo prodotto o servizio online;
  • la conversione in clienti o in membri del tuo business sulla rete;
  • una delle modalità di cattura del lead elencate al punto A, nel caso tu voglia usare una pagina introduttiva prima di mandarli alla tua landing page con il form per la lead generation.

Conclusioni

Se pensi che sia giunto il momento anche di avere una landing page cosi da poter usufruire dei mille benefici che ne derivano contattaci per un preventivo gratuito; valuteremo insieme la soluzione migliore per il tuo business.

No Comments

Post A Comment