I vantaggi di avere un e-commerce per la propria attività

I vantaggi di avere un e-commerce per la propria attività

I siti web dotati di un e-commerce costituiscono una grande opportunità per le aziende di presentare i propri prodotti (oltre al negozio fisico) e, di conseguenza, vendere direttamente al cliente finale, 24 ore su 24, tramite i dispositivi più utilizzati dai compratori, li rende vincenti rispetto alla concorrenza che non è presente sul web.

Ormai non ci facciamo quasi nemmeno più caso ma oggi la navigazione da smartphone sta superando quella da computer: i pulsanti “buy now” o “acquista” fanno sempre più parte del nostro quotidiano e hanno lentamente modificato il nostro modo di effettuare gli acquisti. E’ stato stimato che il mobile commerce, che negli Stati Uniti riveste una percentuale tra il 15 e il 17% dell’intera quota del retail commerce, potrà toccare un valore complessivo di 120 miliardi di dollari entro il 2017. Tendenza prevista in breve anche in Europa.

Sempre più aziende italiane si sono rese conto dell’importanza di questo canale di contatto con la clientela e hanno dovuto interfacciarvisi per rimanere al passo con i tempi. Fino a pochi anni fa la realizzazione di un sito e-commerce richiedeva dei costi che potevano essere sostenuti soltanto da grandi imprese, mentre oggi le spese si sono abbassate e ciò ha permesso anche ad aziende più piccole di potervi usufruire.

In Italia, è un dato di fatto, l’utente medio preferisce l’utilizzo del mobile per navigare e sempre più alto è il numero delle persone che acquista online prodotti o servizi, con regolarità o una tantum. Uno dei momenti privilegiati sta diventando sempre più la sera quando ci si rilassa sul divano davanti alla televisione. Vi ci ritrovate anche voi?
Cerchiamo di capire insieme i vantaggi degli e-commerce e perchè aprire un canale di vendita online.

Le potenzialità dell’e-commerce

In breve una carrellata di semplici motivi per cui non possiate più ignorare all’alba del 2016  l’apertura di un canale di vendita online.

  • Ampliamento del mercato potenziale: con uno store online avete la possibilità di avere accesso a canali che prima non c’era la possibilità di toccare, slegandosi anche da un preciso contesto geografico
  • Maggiore flessibilità per la crescita: vi permette di scalare molto più di uno store fisico.  Ad esempio, se volete ampliare la gamma prodotti venduta in uno store fisico non potete solamente comprare altri prodotti e metterli in negozio perchè magari vi manca lo spazio fisico (per non parlare poi dei costi annessi all’ampliamento). Nell’e-commerce no, li potete caricare inserendo magari altre categorie o approfondendo le categorie già presenti.
  • Abbatte le barriere tra azienda e cliente/utente: al giorno d’oggi tra l’utente e l’azienda si è abituati a rapporti molto diretti, complici soprattutto i Social Media e l’”essere tutti sul grande palco”. Grande opportunità ma può celare anche qualche rischio.
  • Possibilità di misurare i ritorni: a differenza di molti altri investimenti tradizionali (es. volantinaggio, a meno che non inseriate un coupon e misuriate l’utilizzo da parte degli utenti), non sapete se il traffico al punto vendita è aumentato per il volantinaggio o per la pubblicità alla radio. Per l’e-commerce invece è differente:grazie a campagne di advertising con Google AdWords e con Facebook, Email Marketing, etc..potete fare l’analisi dei ritorni correlandoli alle fonti di traffico specifiche. Ciò vi permette di ottimizzare i vostri investimenti.
  • Utilizzo di più canali di vendita in contemporanea: posso non limitarmi solo al mio sito, ma posso anche utilizzare altri marketplace, in diversi Paesi esteri, con evidenti vantaggi.

Conclusioni

Se pensi che sia giunto il momento anche di avere un’e-commerce cosi da poter usufruire dei mille benefici che ne derivano, contattaci per un preventivo gratuito; valuteremo insieme la soluzione migliore per il tuo business.

No Comments

Post A Comment